Macchine Industriali - Adesivi per l'Industria - Articoli Tecnici
Scegli la Lingua:    

Per una corretta visualizzazione scarica il plug in Flash, get adobe flas _player clicca sull'immagine

Sei in: Skip Navigation LinksHome > Macchine Industriali > Macchina etichettatrice automatica per corpi cilindrici mod. 160/235


Macchina etichettatrice automatica per corpi cilindrici mod. 160/235 Download


Macchina etichettatrice automatica mod. 160/235 con basamento e struttura portante in ghisa verniciata, idonea per l’etichettaggio, ad alte produzioni, di corpi cilindrici di qualsiasi natura (barattoli, flaconi, vasi, etc.) con etichetta avvolgente. La macchina è suddivisa in tre stazioni. Nella prima trovasi la doppia vaschetta della colla di 1a operazione; nella seconda, il magazzino delle etichette e la vaschetta della colla di 2a operazione; nell’ultima, il tappeto di gommaspugna. I barattoli, in arrivo dalla linea a monte, giungono all’ingresso della macchina, ove un dispositivo rotante regolabile consente l’ingresso dei barattoli al passo desiderato. L’avanzamento dei barattoli avviene mediante rotolamento, assicurato da due cinghie trapezoidali in movimento opportunamente regolabili, sistemate a contatto con la parte superiore dei barattoli. Questi, dopo l’ingresso al passo desiderato, vengono a trovarsi sulle ruote spalmatrici della vaschetta della colla di 1a operazione, che dànno i punti di colla necessari per consentire, al termine di una rotazione di 360°, il prelievo di un’etichetta dal magazzino sistemato nella seconda stazione. Successivamente, alla fine del magazzino etichette, è sistemato il nastrino spalmatore, il quale preleva dalla vaschetta di 2a operazione la quantità di colla necessaria da spalmare sull’estremità dell’etichetta; l’incollaggio di tale estremità, che si sovrappone all’etichetta completamente avvolta sul barattolo, avviene dopo che questo ha effettuato una rotazione completa di 360° dal momento che ha prelevato l’etichetta. Il barattolo con l’etichetta completamente avvolta, continuando la sua rotazione, viene a trovarsi sul tappeto di gommaspugna dell’ultima stazione, il quale assicura la totale aderenza dell’etichetta. All’uscita da tale stazione il barattolo è perfettamente etichettato.
Dati Tecnici  
Doppia vaschetta di 1a operazione con reparti di preriscaldo e riscaldo: A temperature controllate, completa di termoregolatori elettronici ed apparecchiature elettriche (per l’uso di colle a freddo e a caldo)
Alimentazione etichette: A funzionamento meccanico
Motorizzazione macchina: A velocità variabile
Motorizzazione vaschetta della colla di 1a operazione: A velocità variabile
Potenza installata: Motori: trifase 1,5 kW; 380 V - monofase 350 W; 220 V
Doppia vaschetta della colla di 1a operazione 2 x 2000 W; 220 V
Diametro barattolo: Da 60 a 160 mm
Altezza barattolo: Da 60 a 235 mm
Produzione: Fino a 800 barattoli al minuto, secondo i formati, il tipo di etichette e di collante utilizzato
Altezza piano lavoro: Da 1.100 a 1.150 mm
Dimensioni d’ingombro: Lungh. 2.410; Largh. 980; Alt. 1.900 mm
Peso netto: 910 kg
Ci riserviamo di modificare caratteristiche tecniche e costruttive secondo le esigenze tecniche.